(IN) Netweek

TRIUGGIO

AGA, gli angeli custodi della tua famiglia

Share

E’ arrivata l’estate. Si parte finalmente per la montagna, ma la nonna no: nonostante i mille inviti, lei vuole rimanere a casa tra i suoi ricordi, le sue mura ed in più ha il gattino, come fare? Non ha ancora bisogno di essere assistita, è autosufficiente e se la cava bene: ha persino il suo giro di amiche con le quali gioca a bridge... «Ma - pensa Carla, la figlia - non sono tranquilla, vorrei la possibilità che qualcuno l’andasse a trovare almeno una volta al giorno per verificare come sta... Un mini controllo a distanza ma che mi riempirebbe di serenità: sarebbe la soluzione giusta per vivere delle ferie serene, senza preoccupazioni... Ci vorrebbe una persona di fiducia, con la macchina, che possa magari farle la spesa, fare quattro chiacchiere per tirarla via dalle sue solitudini». In effetti basterebbero un gelato, una cena fredda in compagnia. C’è poi Massimiliano, che lavora all’estero e non può fare nulla per suo papà che ha l’alzheimer, non vuole nessuno intorno e va tutti i giorni dai carabinieri perché lo aiutino a cercare la sua autovettura che non può più guidare... Infine Marco è figlio unico e ha una madre che diventa ansiosa quando lui parte per le ferie. Succede sempre qualcosa, o la mamma cade, o sta male, oppure è collassata: tutte situazioni che hanno una provenienza psicologica, la paura di essere abbandonati.

Se hai anche tu un problema simile o analogo rivolgiti ad AGA che ti rende disponibile con la reperibilità 7 giorni su 7 monitorando la tua Famiglia. Per informazioni telefono 328.5310731.

Leggi tutte le notizie su "Giornale di Merate"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 08 Agosto 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.